Menu

One Dimensional Man / Heretics: A-J.Chaton & A.Moor (the Ex)

[event_photo]
Date
01/02/19
Hour
21:30

Venerdí 1 Febbraio 2019
Argo16 presenta
One Dimensional Man | Heretics: Anne-James Chaton & Andy Moor (the Ex)
Opening: Mauro & Matilde Sambo
Ingresso 12 € con tessera Acsi
RIdotto 8 € per studenti muniti di tesserino
___________________

►21.30 Apertura Argo16
►22.00 Mauro & Matilde Sambo – A/V performance
►22.45 Heretics – Avant-rock, spoken word
►24.00 One Dimensional Man – IndiePunkRock
Aftershow TBA
___________________

Puntuale come un orologio svizzero ecco la prossima avventura in crossover di Argo16, incentrata sul torbido e dissacrante abbraccio tra punk e poesia maledetta.
Attori principali i One Dimentional Man di Pierpaolo_Capovilla ed Heretics, il duo formato dal poeta Anne-James Chaton con l’anima dei The Ex Andy Moor.
In apertura l’ultima fatica audio-video sperimentale del duo Mauro& Matilde Sambo.

———————————-
ONE DIMENSIONAL MAN
Composto da Pierpaolo Capovilla (basso e voce), Carlo Veneziano (chitarra) e Franz Valente (batteria), in tanti anni di carriera il gruppo è passato per numerose vicissitudini che hanno visto la sua formazione cambiare più volte.
Le undici canzoni del nuovo album sono caratterizzate da un suono rock violento e massimalista, privo di compromessi commerciali, ma narrativamente romantico e politicamente attento alla condizione degli esclusi e degli emarginati.
‘You Don’t Exist’ (La Tempesta / Goodfellas) è uno spaccato di vita quotidiana nell’oscura contemporaneità in cui insistono le nostre esistenze.
La guerra, l’individualismo, l’indifferenza, la disgregazione sociale, le ansie e le angosce d’oggigiorno rappresentano i temi ricorrenti di questo nuovo “romanzo” rock, che ambisce a raccontare le contraddizioni del presente, e lo fa con un sentimento di riscatto ed emancipazione che è da sempre la cifra narrativa di Pierpaolo.
Il nuovo album è stato registrato e mixato da Federico Grella e dalla band stessa presso i Dirty Sound Studio di Verona, e masterizzato da Tommaso Benedetto agli YourOhm Studio B di Pordenone.
L’artwork di ‘You Don’t Exist’ è stato curato da Michele Bubacco.
———————————-
HERETICS
Heretics è un progetto multimediale incentrato su figure che, come si può facilmente evincere dal titolo, con il loro pensiero e le loro opere hanno deviato dal comune modo di sentire: il marchese De Sade, T.S. Eliot, Dylan Thomas ed Ezra Pound (ma anche gli italiani Ungaretti, Marinetti, Adriano Spatola e Patrizia Vicinelli) sono fra i personaggi che fanno capolino in questa singolare carrellata di biografie eterodosse. Su tutto incombe il nume tutelare di William Burroughs, chiara ed esplicita fonte d’ispirazione con i suoi cut-up ed egli stesso personalità fuori dagli schemi.

Anne-James Chaton è, per sua stessa autodefinizione, uno “scrittore sonoro”: costruttore di architetture verbali a-narrative, il francese attribuisce alla parola una funzione ritmica, astraendola dal significato. Andy Moor ha iniziato la propria carriera musicale nel gruppo anarco-punk di Edimburgo Dog Faced Hermans; all’inizio degli anni Novanta si trasferisce in Olanda per suonare coi The Ex, nei quali milita tuttora. Il sodalizio artistico fra Moor e Chaton risale quindi al 2004, quando lo scrittore collabora coi The Ex ad un cd intitolato “In The Event – Événements N°19”; cinque anni più tardi è la volta di “Le Journaliste”, a firma Chaton-Moor e, nel 2012 di un libro più disco pubblicato da raster-noton in cui alla parola di Chaton e alla chitarra di Moor si sposano le elettroniche di Alva Noto.

Articolo di Angelo Borelli
———————————–
Matilde & Mauro Sambo duo
Improvvisazione su video “muti”

Matilde Sambo, Venezia 1993
Ha studiato arti multimediali allo I.U.A.V.
Dopo una residenza in Viafarini si trasferisce a Milano.
Lavora con video, fotografia, scrittura e suono, indagando su come attraverso la percezione e i sensi si tragga significato dal mondo.
Suona chitarra elettrica, registra suoni ambientali, li modifica e li rende “altri”.
Collabora con le etichette: Plus Timbre, Laverna
e Petroglyph.
https://matildesambo.com
https://soundcloud.com/user-147309605

Mauro Sambo
Venezia 1954
Ha studiato pittura all'Accademia di Belle Arti di
Venezia.

Il suo lavoro è spesso a cavallo tra le linee sottili che separano musica, scultura, disegno, installazioni e performance.
Suona ance, percussioni e corde che successivamente manipola e risuona elettronicamente lasciandole riconoscibili o stravolgendole completamente.
Collabora con le etichette:
Plus Timbre, Petroglyph, Ozky e-sound, Tape-safe, Pueblo Nuevo, SuRRism-Phonoethics, Darkpebble Bluewave, Laverna
https://maurosambo.com
https://soundcloud.com/maurosambo

———————————–
Artwork eeviac artworks
Informazione riservata soci Acsi

Cultural Association Spazio Aereo/Via delle Industrie 27/5 Marghera, VE
Close
Cultural Association Spazio Aereo/Via delle Industrie 27/5 Marghera, VE